Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Richiesta del passaporto

 

Richiesta del passaporto

Informazioni importanti

Minori da 0 a 11 anni: SENZA APPUNTAMENTO

Minori dai 12 ai 17 anni e maggiorenni: APPUNTAMENTO ONLINE

Necessaria documentazione DA PRESENTARE ALL'APPUNTAMENTO

Rilascio del passaporto

L'ufficio passaporti del Consolato Generale d'Italia a Lugano ha competenza al rilascio del passaporto per i/le cittadini/e italiani/e regolarmente iscritti/e all’A.I.R.E. della circoscrizione consolare del Canton Ticino.

Per ottenere il rilascio del passaporto occorre che la situazione anagrafica del/la richiedente sia correttamente aggiornata (vedasi Anagrafe e utilizzare il Portale FAST IT - Servizi consolari on-line per comunicare eventuali modifiche PRIMA dell'appuntamento).

MINORI DI ANNI 12 - SENZA APPUNTAMENTO:

la richiesta deve essere sottoscritta da entrambi i genitori con l’apposito modulo di richiesta per minore: DOMANDA DI RILASCIO PER MINORE e ISTRUZIONI e sarà evasa interamente per corrispondenza.

La tempistica si attesta a circa 1 settimana dalla ricezione della documentazione corretta e completa.

Una delle due fotografie richieste deve essere autenticata dal Comune svizzero di residenza o presso un locale notaio. La firma del genitore cittadino/a Extra-UE (Svizzera compresa) deve essere autenticata presso il Comune svizzero di residenza o un locale notaio.

ATTENZIONE! Per i/le neonati/e è necessario che l'atto di nascita sia pervenuto presso l'Ufficio di Stato Civile del Consolato e debitamente registrato. Se il/la minore è nato/a fuori matrimonio, i genitori dovranno contattare l'Ufficio di Stato Civile del Consolato per effettuare l’assenso al riconoscimento (vedasi Registrazione della nascita del neonato).

MAGGIORENNI E MINORI DAI 12 AI 17 ANNI PRENOTAZIONE ONLINE:

Per richiedere il passaporto è necessario richiedere l’appuntamento tramite Prenot@mi: https://prenotami.esteri.it,  seguendo le istruzioni della guida e scegliendo la data/fascia oraria di preferenza in uno degli sportelli disponibili per il servizio Passaporti.

ATTENZIONE! I dati anagrafici devono corrispondere a quelli indicati sul documento d'identità ed al/la richiedente il passaporto: se il richiedente è persona diversa dal possessore dell’account, occorre specificarlo nelle NOTE PER LA SEDE, inserendo i dati completi dell’effettivo richiedente: nome, cognome, data e luogo di nascita.

COSA PRESENTARE IL GIORNO DELL'APPUNTAMENTO:

modulo di richiesta con TUTTA la documentazione elencata nelle relative istruzioni - originali e fotocopie:

Maggiorenni: DOMANDA DI RILASCIO PER MAGGIORENNI e ISTRUZIONI

Minori dai 12 ai 17 anni: DOMANDA DI RILASCIO PER MINORE e ISTRUZIONI

Le pratiche sprovviste di documentazione NON SARANNO PRESE IN CARICO e sarà necessario prenotare un altro appuntamento.

Attenzione! 1 passaporto = 1 appuntamento: qualora si desideri l'emissione del passaporto per più persone (massimo 4 compreso/a l'interessato/a) è necessario prenotare un appuntamento per ogni persona. Alle persone prive di appuntamento non potrà essere permesso l'accesso al servizio.

L'appuntamento è finalizzato unicamente al rilascio del passaporto. Si ricorda di NON FISSARE APPUNTAMENTI PER EVENTUALI ACCOMPAGNATORI.

Una volta effettuata, la prenotazione È AUTOMATICAMENTE CONFERMATA: è pertanto obbligatorio cancellarla in caso d’impossibilità a presentarsi, per lasciare l’appuntamento libero e prenotabile per un altro utente.


RILASCIO DEL DOCUMENTO:

Il giorno dell’appuntamento il passaporto sarà rilasciato a vista, TRANNE CHE nei seguenti casi:

1) qualora non si sia ancora iscritti nell’Anagrafe consolare (A.I.R.E.) di questo Consolato Generale (vedasi Anagrafe);

2) qualora manchi l'assenso al rilascio da parte dell’altro genitore per il/la richiedente con figli minori (vedasi: Se il/la RICHIEDENTE è GENITORE DI MINORI) o da parte di entrambi i genitori per i minori;

3) qualora sia necessario ottenere un Nulla Osta/delega da parte di una Questura o di un altro Consolato;

4) per i/le cittadini/e nati/e e residenti all’estero, laddove l’atto di nascita non sia debitamente trascritto in Italia occorre presentarne copia ai fini della debita trascrizione;

5) qualora non si presenti fotocopia dell'avvenuto versamento del contributo amministrativo dovuto per il rilascio di un nuovo passaporto (effettuato con un anticipo di almeno 3 giorni lavorativi precedenti l’appuntamento) o non si effettui il pagamento il giorno dell'appuntamento tramite BANCOMAT (esclusivamente V PAY, MAESTRO, POSTFINANCE). L'utilizzo dei contanti sarà limitato ai soli casi di estrema necessità.


302